Previsionale 5 - 11 Ottobre

Week end perturbato, instabilità con molte piogge settimana entrante.

Postato il: 05-Ott-2018

COSA E' SUCCESSO:
Ancora una settimana con poche piogge, cielo generalmente poco nuvoloso e con temperature tutto sommato gradevoli, è questa la "fotografia" che ci lascia il recente passato.
La nuvolosità è stata a tratti intensa, ha dato vita a dei brevi quanto intensi fenomeni temporaleschi a carattere locale, difficilmente prevedibili, i quali si sono sviluppati su aree estremamente circoscritte mentre altrove - a pochi km o addirittura poche centinaia di mt di distanza - non veniva registrata alcuna precipitazione.
La ventilazione ha mantenuto una direzione costante: Nord Est e un'intensità moderata con un solo picco massimo di circa 40 km/h, mentre le temperature hanno avuto un andamento costante e gradevole nei valori massimi diurni quando piuttosto "fresco" in quelli minimi mattutini evidenziando una sensibile escursione termica giornaliera.


ESTREMI SETTIMANALI Stazione Meteo di Macciano 27 Settembre - 4 Ottobre:
T/Max 27,7 c° - T/Min: 9,1 c° = Pioggia 0,0 mm - Vento max: 41 km/h direzione: Est


RIEPILOGO MENSILE: SETTEMBRE 2018:
T/Max 32,4 c° - T/Min 9,4 c° - Pioggia 28 mm ( 56 nel 2017) - Giorni di pioggia: 5 su 30 - Vento Max 51 km/h.

 

LA SITUAZIONE IN QUOTA:
Mentre le fredde e piovose perturbazioni autunnali scorrono alle latitudini più settentrionali, il bacino del mediterraneo centrale ed in particolare le nostre regioni centro-meridionali e isole maggiori sono interessate da un minimo depressionario avente il suo centro barico sul Canale di Sicilia - vedi carta 1-.
La direzione di spostamento di questo minimo nelle prossime 24/72 ore, anzichè dissolversi verso est, sarà sarà quella di una lenta risalita verso nord ovest, andandosi a posizionare sul mar ligure e contemporaneamente unendosi ad un altro minimo depressionario in discesa dalla Francia, acquistando così nuova energia - vedi carta 2 -.
Tutto ciò avverrà durante prossimo fine settimana, il quale, con queste premesse, si manterrà molto perturbato e piovoso in tutta la nostra penisola con i fenomeni più intensi e persistenti attesi sulle nostre regioni centrali e settentrionali con rovesci e temporali anche di forte intensità e con accumuli consistenti -vedi - carta 3 e 4 -.
In tutto questo contesto le temperature non subiranno variazioni di rilievo, poichè il nuovo minimo in formazione non porterà con sè masse d'aria sensibilmente più fredde di quelle preesistenti per cui avremo ancora massime tutto sommato gradevoli e minime mattutine "accettabili", anche la ventilazione non subirà incrementi significativi, avremo rinforzi durante i fenomeni più intensi per poi rimanere debole/moderata in seguito.
Infine da segnalare che lo sviluppo del tempo durante la settimana entrante vedrà come protagonista un'elevatissima instabilità giornaliera che condizionerà lo stato del cielo con continue alternanze di brevi schiarite e piovaschi improvvisi.

 

A sin:   Carta 1 - Pressione Europa ven 5 ott
                              
A des:   Carta 2 - Minimo su Nord ovest Italia

 

CONSEGUENZE AL SUOLO:

Come detto in arrivo un deciso peggioramento nel fine settimana ma vediamo nel dettaglio cosa ci aspetta:

VENERDI' 5/10:
Nuvolosità variabile al mattino tendente a rapido e progressivo aumento ma senza fenomeni associati, ventilazione moderata da NE, temperature minime mattutine tra 10 e 13°c, massime diurne gradevoli previste 20/22°c.


SABATO 6:
Nuvoloso al mattino con brevi e parziali aperture, deciso peggioramento da metà giornata con rovesci e temporali sparsi dal pomeriggio in estensione alla sera/notte, ventilazione moderata SE con rinforzi durante i fenomeni previsti, minime senza variazioni di rilievo12/13°c, massime previste in lieve calo 19/20°c.


DOMENICA 7:
Piogge durante le ore notturne e primo mattino seguite da nebbia e foschia in aree pianeggianti, nuvoloso o coperto ore successive con possibili brevi e momentanee aperture, ventilazione debole direzione variabile, minime in lieve aumento 14/16°c, massime senza particolari variazioni 19/21°c.


LUNEDI' 8:
Cieo molto nuvoloso o coperto con piogge e rovesci sparsi più probabili e intensi a metà giornata, nuova instabilità in serata in estensione alla notte, ventilazione debole o del tutto assente, minime mattutine invariate 13/14°c, massime diurne stazionarie 20/22°c.


MARTEDI 9:
Condizioni generali di elevata instabilità con cielo generalmente nuvoloso, alternanza di brevi e momentanee aperture con piovaschi improvvisi per tutta la giornata, vento debole NE, minime stabili 13/14°c, massime anch'esse senza particolari variazioni 21/22°c.


MERCOLEDI' 10:
Elevata instabilità per intera giornata con cielo nuvoloso o molto nuvoloso associato a piogge e rovesci di debole intensità ma a carattere persistente, vento debole SE, minime invariate 13/14°c, massime diurne senza variazioni 20/21°c.


GIOVEDI 11:
Giornata molto perturbata, cielo molto nuvoloso associato a fenomeni persistenti con accumuli giornalieri previsti piuttosto consistenti, ventilazione in rinforzo da SE, minime senza variazioni 14/16°c, massime in calo 17/18°c.

 

A sin:   Carta 3 -Aree piogge su centro Italia 6 ott
                              
A des:   Carta 4 - Piogge previste Toscana/Umbria dom 6 


EFFEMERIDI SETTIMANALI:

Venerdì 5 Ottobre: Alba - Tramonto 7:16 - 18:46 Durata del giorno: 11 h e 30
Giovedì 11 Ottobre : Alba - Tramonto 7:23 - 18:36 Durata del giorno: 11 h e 13

 


Ignazio Cesaroni
Staff CMM
info@meteomacciano.it