Previsionale 23 - 29 Marzo

Fine settimana fresco ma soleggiato, inizio settimana stabile.

Postato il: 23-Mar-2018

COSA E' SUCCESSO:

 

E' stata la settimana delle meteo-polemiche sui social e sulle testate online, circa l'arrivo o meno sull' Italia del famigerato "Buran bis" che il solito "sito sensazionalistico" aveva con orgoglio rivendicato di aver annunciato con largo anticipo.
Come ben sappiamo, nel campo meteorologico, una previsione fatta a media scadenza diventa una tendenza e si trasforma in azzardo se fatta con settimane di anticipo.
Ebbene nessun "buran due" ma al suo posto è arrivata un' irruzione di aria fredda in quota, preceduta da molta pioggia con accumuli significativi, seguita poi da episodi nevosi consistenti sulle cime locali più elevate, mentre nulla del genere in collina e pianura.
La successiva ventilazione, sostenuta da NE, ha favorito il dissolversi delle nubi per mantenere il cielo in prevalenza soleggiato ma con valori termici ancora piuttosti rigidi, specie al mattino.


ESTREMI SETTIMANALI Stazione Meteo di Macciano 16 - 22 Marzo:
T/Max 17.4 c° - T/Min: 2,3 c° = Pioggia 57,4 mm - Vento max: 55,5 km/h direzione: Est-Nord-Est ( grecale-levante)


SITUAZIONE IN QUOTA:

 

Diciamo subito che per una stabilizzazione delle condizioni meteo generali, in pratica per l'arrivo dell'anticiclone, portatore come noto di tempo stabile e soleggiato, dobbiamo aspettare ancora; infatti i modelli a lunga scadenza (per PASQUA) ancora sono incerti e allo stato attuale non si può emettere una previsione, il rischio "figuraccia", come ha fatto qualcuno ( leggi sopra) è molto alto.
Detto questo, passiamo ad illustrare la situazione barica europea che vede l'aria fredda in quota ancora interessare tutta l'Italia e buona parte del bacino del mediterraneo centrale in una morsa che proseguirà per tutto il fine settimana, e inizio della prossima, a causa della formazione di un profondo minimo depressionario di fronte alle coste francesi (carta 1), il quale si sposterà lentamente verso il mediterraneo centrale, finendo per posizionarsi lunedì (carta 2), sulle nostre regioni meridionali.
La circolazione depressionaria al sud, manterrà una ventilazione da NE sulle regioni centrali, la quale favorirà una prevalenza di soleggiamento, tuttavia non sono da escludere episodi circoscritti di instabilità residua con possibili piovaschi locali.
Le temperature si manterranno ancora basse al mattino e stabili nelle ore centrali, mentre è previsto un sensibile aumemento delle massime a partire da giovedì prossimo.

 

A sin:  Carta 1 situazione in quota su Europa
                              
A des: carta 2 situazione in quota su Italia

 

Per maggiori info seguite l'aggiornamento del MARTEDI' mattina sul SITO e sulla nuova APP per cellulari.


CONSEGUENZE AL SUOLO:

 

Come detto ancora aria fredda in quota per il fine settimana ma andiamo con ordine:


VENERDI' 23 Marzo: Prevalenza di soleggiamento intera giornata, previsti addensamenti innocui nelle ore pomeridiane in parziale dissovimento in serata - Ventilazione moderata da NE con rinforzi nelle ore centrali - Minime ancora basse previste tra 2/4°c, massime diurne tra 6/7°c.


SABATO 24: Ampio soleggiamento giornaliero con formazione di nuvolosità sporadica nelle ore centrali - Ventilazione debole/moderata dai quadranti nord occidentali - Minime mattutine ancora rigide previste 1/2°c. massime in aumento tra 8/10°c.


DOMENICA 25: Giornata stabile e soleggiata con formazione di addensamenti più consistenti dal tardo pom/sera senza fenomeni associati - Ventilazione debole variabile al mattino, in rinforzo da NE nel pom - Minime stazionarie 2/3°c, massime diurne senza particolari variazioni 10/11°c.


LUNEDI' 26: Instabilità al mattino con nuvolosità estesa e cielo parzialmente coperto, possibilità di locali piovaschi pomeridiani - Ventilazione debole/moderata dai quadranti nord occidentali - Minime in lieve aumento 4/5°c, massime in graduale recupero previste tra 12/13°c.


MARTEDI' 27: Giornata del tutto soleggiata e limpida senza nuvolosità prevista - Ventilazione assente o debole settentrionale - Minime ancora basse ma stazionarie previste tra 3/4°c, mentre le massime in gradevole recupero previste tra 14 e 15°c.


MERCOLEDI' 28: Condizioni analoghe al giorno precedente con ampio soleggiamento giornaliero e assenza di nubi - Vento in rotazione dai quadranti meridionali associato ad un graduale aumento delle temperature che risulteranno ancora basse al mattino, 4/5°c, mentre stazionarie nelle ore centrali, 12/13°c.


GIOVEDI' 29: Cielo generalmente sereno o poco nuvoloso con qualche possibilità di instabilità nella notte - Ventilazione moderata da SE che favorirà un sensibile aumento delle temperature sia minime che massime previste tra 8/10°c, al mattino e 13/16°c nelle ore centrali.

 

A sin:  Area con precipitazioni previste sab 24
                              
A des: Valori termici Italia domenica 25 


EFFEMERIDI SETTIMANALI:

Venerdì 23 Marzo: Alba - Tramonto 6:10 - 18:28 Durata del giorno: 12 h e 18
Giovedì 29 Marzo : Alba - Tramonto 6:10 - 18:27 Durata del giorno: 12 h e 35


Ignazio Cesaroni
Staff CMM

info@meteomacciano.it