26 Novembre - 2 Dicembre: PREVISIONALE 48

Deciso peggioramento dal weekend con forte calo termico e rischio nevischio collinare

Postato il: 26-Nov-2021

ESTREMI SETTIMANALI Stazione Meteo di Macciano 19-25 Nov:
T/Max 17,1°c - T/Min: 5,9°c - T/media settimanale: 10°c - Pioggia 16 mm - Vento max:29 km/h


UNA LENTE SUI SETTE GIORNI:

I dati climatici della terza decade di novembre ci mostrano una perfetta tenuta termica rispetto a sette gg fa, sia la temperatura massima diurna che quella minima mattutina sono risultate pressochè identiche contribuendo a confermare anche il dato termico settimanale che come la settimana scorsa si è attestato sui 10°c.
Un dato positivo da sottolineare è quello degli accumuli piovosi settimanali i quali hanno fatto segnare altri 16 mm che portano il totale mensile a poco più di 70 e quello annuale vicino ai 400, un valore ancora complessivamente basso ma la lunga fase siccitosa, almeno per il mese di novembre, sembra essere definitivamente archiviata.
Per quanto riguarda la ventilazione nulla di particolare da segnalare con una raffica di 29 km/h come una settimana fa.

 

Carta 1 - Pressione EU 27 novembre
   
Carta 2 - Pressione EU 28 novembre

 

LA SITUAZIONE IN QUOTA:

Le carte in quota che vi proponiamo indicano come da questo week end la nostra penisola verrà interessata dalla prima ondata di aria fredda di origine sub polare.
Questa decisa incursione è causata dallo stazionamento dell'anticiclone atlantico sulle isole Azzorre il quale impedirà lo scorrimento delle perturbazioni nella direzione dei parallei ( da ovest verso est) ma favorirà la discesa di aria molto fredda di origine polare nella direzione dei meridiani ( da nord a sud ) fino al Mediterraneo centrale - vedi carta 1 e 2 europee -
La conseguenza diretta sarà quella della formazione di un profondo minimo depressionario sul versante occidentale della pianura Padana -vedi carta 3 italiana- il quale favorirà decisamente un marcato peggioramento che si svilupperà principalmente dalla giornata domenicale per poi estendersi anche nei primi giorni della settimana entrante con fenomeni localmente intensi associati ad un consistente abbassamento delle temperature; neve prevista in Amiata con un valore di zero termico che inizialmente si posizionerà sui 1200 mt di quota per poi scendere agli 800 mt e lunedì sino alle quote collinari di 400/500 mt con possibilità di neve mista ad acqua -carta 4 -.

 

Carta 3 - Pressione ITA dom 28 novembre
                       
Carta 4 - Aree piogge ITA dom 28 novembre

 

DISCLAIMER - SOLLEVAMENTO di RESPONSABILITA'

Le previsioni e le tendenze esposte sono ottenute da analisi non professionali di modelli di pubblico utilizzo: ECMWF (europeo) e GFS (americano), pertanto si consiglia di non prendere mai decisioni importanti sulla base di questo o altri servizi meteo da internet, non emesse da fonti istituzionalmente riconosciute.

 

- LA PREVISIONE PER IL WEEKEND -

VENERDI 26 Novembre:
Nebbia o foschie dense in pianura e valli minori seguita da cielo parzialmente nuvoloso alternato a brevi schiarite locali senza fenomeni previsti: ventilazione molto debole a regime di brezza nord orientale, minime basse 6/7°c massime con tendenza a limitata diminuzione 11/12°c.


Effemeridi: Alba 7:20 - Tramonto 16:20 Ore di luce: 9:20


SABATO 27:
Prevalenza di cielo soleggiato al mattino con ampie schiarite, tendenza pomeridiana ad aumento della copertura nuvolosa con instabilità e deboli piogge in serata: ventilazione molto debole nord orientale, minime in lieve recupero 8/9°c, massime previste stabili 11/12°c.


DOMENICA 28:
Molto nuvoloso-coperto intera giornata, piogge e rovesci sparsi più intensi in mattinata e ore centrali, sensibile calo termico dalla sera: ventilazione debole dai quadranti nord orientali, minime serali in calo 3/4°c, massime previste anch'esse in diminuzione 8/9°c.

 

- TENDENZA SETTIMANALE SUCCESSIVA -

LUNEDI 29 Nov:
Molto nuvoloso intera giornata con un deciso calo termico sia nei valori minimi che massimi, possibilità di neve mista ad acqua a quote collinari in mattinata, instabile nel pomeriggio-sera: ventilazione debole con direzione variabile, minime mattutine previste 1/2°c, massime molto basse 5/6°c.

 

MARTEDI 30:
Possibilità di neve mista ad acqua in nottata a quote collinari con zero termico al suolo, schiarite attese dalle ore centrali in successiva estensione : vento molto debole o assente, minime mattutine molto basse 0/1°c, massime diurne in lieve recupero 7/8°c.


MERCOLEDI 1° Dicembre:
Residua possibilità di neve mista ad acqua a quote collinari per zero termico al suolo, tendenza giornaliera a progressivo ed esteso aumento della copertura senza fenomeni previsti: ventilazione debole meridionale, minime mattutine molto basse 0/1°c massime attese in lieve recupero 8/9°c.


GIOVEDI 2:
Molto nuvoloso-coperto intera giornata con piogge e rovesci sparsi: ventilazione molto debole meridionale, minime mattutine tendenti a recuperare qualche grado 5/6°c, massime diurne previste in recupero 10/11°c.

Effemeridi: Alba 7:27 - Tramonto 16:38 Ore di luce: 9:11


PROSSIMO PREVISIONALE: Venerdì 3 DICEMBRE


Ignazio Cesaroni
Staff CMM
info@meteomacciano.it