13-19 Novembre Previsionale 46

Nebbie nel week end con cielo coperto, temp stabili. Piogge lunedì.

Postato il: 13-Nov-2020

UNA LENTE SUI SETTE GIORNI:

Per la terza settimana consecutiva sono proseguite le tipiche condizioni che caratterizzano le lunghe fasi di alta pressione autunno-invernale: assenza di vento e precipitazioni, nebbie e foschie persistenti in pianura con soleggiamento a quote collinari ed in montagna, inversione delle temperature con massime elevate in quota e minime rigide al suolo.
La sintesi climatica ricalca sostanzialmente quello che sta avvenendo ormai dalla fine di ottobre, interessando un mese come novembre che solitamente, assieme a marzo, è uno dei più piovosi dell'anno.
La conferma ci viene dai dati settimanali della stazione di Macciano la quale indica come le massime delle ultime tre settimane siano state pressochè uguali mentre la minima risulta in flessione (5,7°c) così come la media termica settimanale (11,8°c), da segnalare la totale assenza di precipitazioni e la scarsità di ventilazione (21 km/h) rimasta sempre a regime di brezza.

 

ESTREMI SETTIMANALI Stazione Meteo di Macciano 6 - 12 Novembre:
T/Max 17,9°c - T/Min: 5,7°c - T/media settimanale: 11,8°c = Pioggia 0.8 - Vento max: 21 km/h

 

Carta 1 - Pressione EU sab 14 nov
   
Carta 2 - Pressione EU lun 16 nov

 

LA SITUAZIONE IN QUOTA:

L'analisi delle carte ci mostra come la totalità del continente europeo sia attualmente interessata dal solito vastissimo campo di alta pressione che si è installato sull'Europa oramai dalla fine di ottobre.
Come ben sappiamo le alte pressioni autunno-invernali sono portatrici di condizioni stabili, nebbiose in pianura e soleggiate in collina, assenza di vento e precipitazioni per più giorni consecutivi, una fase questa che stiamo sperimentando da settimane e che proseguirà tranquillamente anche per tutto il weekend -vedi carta 1 europea-
Detto delle perturbazioni atlantiche che in casi come questo sono costrette a scorrere ben più a settentrione, le carte ci mostrano un primo parziale "cedimento" della bolla di alta pressione per la giornata di lunedì prossimo -vedi carta 2 europea e 3 italiana- causato da un progressivo avvicinamento da nord di aria fredda in quota e la conseguente variazione della circolazione sull'Italia che da anticiclonica diverrà ciclonica con piogge previste ad iniziare dal versante tirrenico in successiva estensione alle regioni centrali e ancora durante la settimana scorrere lungo la penisola per dissolversi successivamente sul Mar Ionio.

I modelli a più lunga scadenza ipotizzano un peggioramento più deciso e consistente per il successivo fine settimana, dato che si tratta di tendenze saremo più precisi negli aggiornamenti settimanali.

 

Carta 3 - Pressione ITA lun 16 nov
                       
Carta 4 - Aree pioggi ITA lun 16 nov

 

DISCLAIMER - SOLLEVAMENTO di RESPONSABILITA'

Le previsioni e le tendenze esposte sono ottenute da analisi non professionali di modelli di pubblico utilizzo: ECMWF (europeo) e GFS (americano), pertanto si consiglia di non prendere mai decisioni importanti sulla base di questo o altri servizi meteo da internet, non emesse da fonti istituzionalmente riconosciute.

 


- LA PREVISIONE PER IL WEEKEND -


VENERDI 13/11:
Nebbia estesa e persistente al mattino in pianura poco nuvoloso in collina, generalmente soleggiato ore centrali, ventilazione del tutto assente, minime mattutine 6/8°c, massime stabili 14/15°c.
Alba 7:04, Tramonto 16:57, durata del giorno h 9:46.


SABATO 14:
Formazione di nebbie o foschie in aree pianeggianti al mattino, cielo coperto in collina e in pianura dopo il dissolvimento delle nebbie, minime senza variazioni di rilievo 7/8°c massime stabili rispetto a ieri 12/14°c, ventilazione del tutto assente.


DOMENICA 15:
Condizioni di cielo coperto intera giornata con debole instabilità serale e possibili fenomeni locali, ventilazione debole meridionale, minime in lento recupero 10/11°c massime invariate 15/16°c.

 

- TENDENZA SETTIMANALE SUCCESSIVA -


LUNEDI 16:
Cielo molto nuvoloso intera giornata con deboli piogge ore centrali e pomeridiane con accumuli modesti, ventilazione debole meridionale, minime invariate 10/12°c massime senza variazioni di rilievo 15/16°c.


MARTEDI 17:
Nebbie o foschie dense al mattino seguite da variabilità e cielo parzialmente nuvoloso nel pomeriggio, ventilazione in rinforzo dai quadranti settentrionali, minime mattutine in calo 7/8°c, massime in diminuzione 11/12°c.


MERCOLEDI 18:
Miglioramento con cielo generalmente poco nuvoloso intera giornata, ventilazione debole nord orientale, minime in lieve diminuzione 6/7°c, massime previste senza variazioni di rilievo 13/14°c.


GIOVEDI 19:
Variabilità giornaliera con prevalenza di soleggiamento al mattino ma con tendenza a graduale aumento della copertura dalla serata, minime mattutine invariate 6/7°c massime previste in calo 11/12°c, ventilazione debole direzione variabile.
Alba 7:12, Tramonto 16:45, durata del giorno h 9:33.


Ignazio Cesaroni
Staff CMM
info@meteomacciano